installazioni

D/Noise installazione audiovisiva

Frutto della ricerca comune con l’artista visivo Luca Gaddini sul disturbo come territorio di confine inesplorato e complesso, l’installazione prevede una organica e coordinata compresenza di mixed-media e di tecnologie connesse in cui sono presenti pannelli-opere in alluminio che ricevono sulla propria superficie proiezioni video dedicate con cui far risaltare, in una sorta di cangiante e vivida esplorazione, il simbolismo profondo prodotto dal rumore e dall’elaborazione del disturbo video. I lavori sono correlati ad una specifica texture audio digitale in riproduzione continua, prodotta dalla rielaborazione del processo di analisi spettrale dei lavori stessi da cui, per mezzo di software dedicati, sono desunte le spettromorfologie che costituiscono il materiale audio di base, individuando legami profondi tra segno visivo e sonoro. L’esposizione dei lavori è soggetta a una costante ripresa ad opera di microtelecamere e il segnale audovideo è irradiato e ricevuto da una serie di miniTV wireless per mezzo di un trasmettitore dedicato. Il “disturbo” audiovideo si anima, esce dai confini dell’oggetto, fondendosi con l’esperienza del vissuto. Commissione Galleria Starter, Milano.

[ Javascript required to view QuickTime movie, please turn it on and refresh this page ]

Pages: 1 2 3 4 5