elettroacustica

Himmel Feuer per pianoforte preparato, richiami per uccelli e live electronics

I fuochi del cielo, spazio violento
del mito che inghiotte,
nel silenzio interrogante
in cui l’oblio prende forma di ricordo
e il ricordo prende forma di dimenticanza

E’ un brano per un unico esecutore (il pianista) supportato da un regista del suono in live electronics. Il set strumentale è composto da:
– Pianoforte preparato (legno e gomma)
– Fischi da richiamo (gufo e allodola)
La scrittura è calibrata per agevolare l’esecuzione che vede talvolta compresenti sia i richiami che il pianoforte. Gli interventi di processamento del segnale riguardano granulazione temporale e filtraggio comb. La partitura prevede anche un opzionale processo di spazializzazione quadrifonica. Il patch del live electronics è stato realizzato dall’autore con il software MAX-MSP della Cycling’74, utilizzando anche plug-in VST di processamento dell’INA-GRM.

[ Javascript required to view QuickTime movie, please turn it on and refresh this page ]

Pages: 1 2 3